Il caffè tra design e architettura del paesaggio. Moak al Radicepura Garden Festival

Valorizzare la cultura del paesaggio, dare senso ai valori, ai benefici e all’importanza di vivere all’aria aperta. È la forza propulsiva del Radicepura Garden Festival, il primo evento internazionale dedicato al garden design e all’architettura del paesaggio del Mediterraneo, promosso dalla Fondazione Radicepura, di cui Moak è partner. Inaugurato lo scorso 21 aprile a Giarre, nella provincia etnea, il festival vede coinvolti giovani designer, istituzioni, imprese, grandi protagonisti del paesaggismo, dell’arte e dell’architettura. Obiettivo è valorizzare la natura, come motore di sviluppo del mondo intero, attraverso iniziative, eventi e linguaggi culturali: dalla musica alle installazioni artistiche, dalla botanica ai percorsi enogastronomici.
Fino al 21 ottobre, nel parco botanico di Radicepura, sarà possibile visitare quattordici giardini, realizzati appositamente con le piante più originali coltivate da Piante Faro. Tra questi uno è dedicato a Moak: le “Jardin de Mantille” dell’architetto paesaggista francese Maia Agor. “Adoro scoprire qualsiasi territorio – dice – che evochi emozioni complesse e sensoriali”. Un pò come il rito del caffè, inteso come esperienza intima e sensoriale, l’installazione è stata realizzata per condurre il visitatore in un universo incantato. “All’esterno una maglia spinosa protegge un giardino intimo, in cui le piante si nascondono, ondeggiano, a difendere la fonte della vita”.
Nel calendario degli eventi dedicati ai più piccoli, anche il format di successo ideato da Moak della latte art junior, l’arte di decorazione dei cappuccini. Nello splendido scenario naturale che si fa spazio tra l’Etna e lo Ionio, guidati dai trainer di Moak i piccoli ospiti hanno imparato un nuovo modo di tirare fuori la loro creatività, riscoprendo i giochi all’aperto e il valore della condivisione.

“Abbiamo accolto con piacere – spiega Annalisa Spadola, direttore marketing di Caffè Moak – la partnership con Radicepura, un’azienda siciliana innovativa che come Moak promuove arte e cultura oltre i confini del territorio. Radicepura Garden Festival è un progetto ambizioso e trasversale perchè abbraccia diverse forme d’arte: dalla musica, alle installazioni artistiche botaniche, ai percorsi enogastronomici. Il caffè si estrae da una pianta, sua fonte di vita che affascina per i suoi profumi e la sua bellezza ornamentale, ma anche per i numerosi pretesti che riesce a creare: rito, cultura, convivialità”.
“Siamo felici – dice Mario Faro, direttore e ideatore del festival – di aver avviato una proficua collaborazione con un’azienda dinamica che è vera ambasciatrice del made in sicily in tutto il mondo e che condivide con il festival radici che affondano nel territorio, ma che al contempo ha uno sguardo capace di varcare i confini.”
www.radicepurafestival.com

Condividi su...
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest