Quando un “bottone” fa la differenza

Del cognome di famiglia ne ha fatto un punto di forza per comunicare il brand. Dal cassetto della nonna ha tirato fuori la ricetta del cannolo siciliano e ci ha messo sopra il suo segno distintivo e sigillo di garanzia: un bottone rosso di cioccolato. Nasce così nel 2015 “Bottone, elegante nel gusto”. L’idea è di Alfonso Bottone, 29 anni di Ragusa, che con un puro amore per la tradizione comincia nella cucina di casa a preparare i propri cannoli. Alfonso ha le idee chiare sulla scelta degli ingredienti: tutti genuini e a km 0, direttamente dai Monti Iblei. In pochi mesi la start-up registra i primi ordini online. Dal laboratorio di via Mario Leggio partono in tutta Italia i cannoli Bottone e il successo supera ogni aspettativa. Ad Alfonso, si affianca anche il fratello Alessandro e a gennaio inaugurano il nuovo show room di Milano, una boutique del gusto, per “costruire insieme – spiegano i fratelli Bottone – una storia di famiglia e nuovi modi di vivere la nostra amata tradizione”.

Come è nata l’idea?
Sono stati i miei amici a spronarmi durante gli anni vissuti prima negli Stati Uniti e poi a Londra. Come ogni giovane siciliano ricevevo periodicamente dalla nonna un pacco pieno di leccornie e specialità della nostra terra, tra cui i suoi deliziosi cannoli di ricotta fatti in casa. Si stupivano ogni volta per la bontà e la genuinità di tante prelibatezze, ma quelli che andavano a ruba erano proprio i cannoli. Mi dissi allora: perchè non tornare a casa e iniziare una nuova attività. Inizia a preparare cannoli insieme a mia nonna, che un giorno mi disse “tesoro mio, ora puoi farcela da solo!”.

Venite da una famiglia di tre generazione di profumieri. Da dove nasce la passione per i dolci?
Lo spirito imprenditoriale fa parte del nostro dna. Da oltre dieci anni abbiamo ceduto l’azienda, ma ancora oggi il ricordo delle “Profumerie Bottone” è ancora vivo, grazie anche a mio nonno Alfonso, un uomo carismatico, dai modi gentili e affettuosi. Oggi, come fece lui tanti anni fa, spero di lasciare indelebile nel tempo un profumo diverso: quello dei cannoli Bottone, un marchio di famiglia.

Perché il vostro cannolo fa la differenza?
Il nostro è un cannolo che da sempre si prepara in famiglia, con ingredienti del territorio di altissima qualità. I primi cannoli li preparai con le canne naturali dove veniva arrotolata la pasta, oggi inutilizzate e pescate nella credenza di mia nonna.

Dalla Sicilia a Milano. Inaugurerete nuove sedi o puntate sulle vendite online?
Grazie alla collaborazione di mio fratello Alessandro abbiamo potuto pensare un po’ più in grande. Milano è il centro dell’Europa, da dove molte giovani start up lanciano nuove idee. L’obiettivo è di aprire nuove sedi sia in Italia che all’estero, mantenendo la produzione a Ragusa e continuando ad utilizzare le migliori materie prime.
Il Bottone Rosso sarà il sigillo esclusivo del cannolo siciliano?
Attualmente sono due i prodotti con il Bottone rosso: il cannolo, prodotto di punta e la cassata siciliana mono porzione, ma stiamo lavorando a nuovi prodotti per ampliare l’offerta.

Condividi su...
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest