Caffè Moak rafforza la distribuzione in Grecia

Una nuova alleanza tra Caffè Moak e la Fnb Trade, società che opera in Grecia nel settore ho.re.ca. La nuova consociata, che già da qualche anno distribuisce per il mercato ellenico i prodotti Moak e Marsalì, ha appena siglato l’accordo con la Holding. Un’intesa in linea con la strategia di internazionalizzazione del brand avviata nel 2016, che mira a rafforzare in modo diretto la propria presenza nei mercati esteri. Dopo la filiale commerciale di New York, Malta e la nuova apertura in Germania, la partnership con Fnb Trade rappresenta un ulteriore investimento in un mercato in forte ripresa, come quello greco.
“In questi ultimi anni – spiega Alessandro Spadola, CEO della Holding – nonostante la crisi economica globale, abbiamo registrato un incremento delle quote export in Grecia e un posizionamento del nostro brand in un segmento alto di clientela. Risultati ottenuti grazie al lavoro svolto da Fnb Trade e alla professionalità di Anastasios Antonopoulos, che ha condiviso da subito la nostra filosofia aziendale ed è riuscito a trasferirla ai suoi clienti. Avere un’unità operativa Moak in Grecia ci consentirà di essere più vicini al cliente finale e di agire in modo più efficace sulle leve commerciali e di marketing”.
“Siamo felici del nuovo accordo stipulato con Caffè Moak – dichiara Anastasios Antonopoulos. Ceo di Fnb Trade – oggi tra le aziende leader sul mercato italiano e che ha influenzato in modo positivo la crescita della nostra azienda”. Oltre ai prodotti horeca (Marsalì, Moak), Moak investirà nei settori del private label e del retail. “Le dinamiche del mercato estero – conclude Spadola – parlano chiaro: nel 2016 abbiamo registrato un incremento delle quote export del 10% e per il 2017 puntiamo al raddoppio. Un indice che ci invita a dare ascolto a un mercato internazionale sempre più complesso, ma in forte espansione. Oggi vince chi studia, intuisce e gioca d’anticipo. Per questo siamo fiduciosi che gli investimenti in Grecia ci daranno ottimi risultati”.

Condividi su...
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest